Attraverso i continenti

1966-Assisi

Il 1° Agosto 1953, giorno della partenza per un viaggio chiamato “giro del mondo”, p.s. Magdeleine scrive:

«Il Bambin Gesù sarà il capofila…con Lui, nulla sarà impossibile. Questo viaggio sarà giudicato sicuramente una “pazzia” dalle persone ragionevoli… Se lo faccio, è perché il Signore mi incalza con vigore, affinché la nostra Fraternità divenga presto internazionale e il messaggio del “Piccolo fratello universale” [fr. Carlo de Foucauld] non resti legato ad un solo paese o ad un solo continente…

Ed anche perché le Piccole Sorelle di tutte le nazioni e di tutte le razze Vietnam- passaggio nella forestarapidamente si mescolino insieme in una grande unità e possano testimoniare in tal modo che è possibile amarsi e collaborare ad un’ opera comune tra razze e nazionalità differenti».

Piccola sorella Magdeleine, Diario del 1 agosto 1953

Ruanda- giubileo

Fin dall’inizio siamo una congregazione internazionale e, lungo gli anni, sono sorte nei cinque continenti tante fraternità in vari contesti, tra minoranze etniche e popoli diversi, in vari ambienti di vita.

La nostra Fraternità Generale è a Roma – Tre FontaneTre Fontane- riunione
Oggi (agosto 2013) siamo 1193 sorelle, in 62 Paesi ….fate con noi un piccolo giro del mondo: