Novembre: a-Dio Salima

p.s. Salima

p.s. Salima

In novembre si è soliti ricordare chi ci ha preceduti nella vita senza fine. Quest’anno lo facciamo anche noi. Il 21 marzo scorso p.s. Salima è entrata nell’abbraccio eterno del Padre. P.s. Salima ha trascorso gran parte della sua vita in Palestina. Rientrata in Italia nel 2011, a causa della sua salute ormai fragile è subito accolta a Zogno, in una casa delle Suore di Maria Bambina nella quale si sono prese teneramente cura di lei. Un amico palestinese, musulmano, che lei stessa aveva conosciuto bambino, dandoci le condoglianze ha aggiunto: “La conoscevo da tempo, aveva un volto di perdono”.

Che ora, nella pienezza della luce tenera di Dio, possa aiutarci a seguire il Risorto.